Ad Ovest cala il sole, e la notte vi attende...

Giunta Ŕ l'oscuritÓ,
la nostra porta aprite!

Non temete i neri ontani ed i salici canuti

Entrate, umani,
Prima che sorga un nuovo domani!